Con Ann Goldstein e Margaret Atwood

 In Diario, News

Dublino, 1 ottobre 2015.

Un’altra gran giornata, ieri! Ieri pomeriggio ho incontrato Ann Goldstein e la sua adorabile amica, Susan.

con ann goldsteinAnn e Susan erano scese dall’aereo da New York solo qualche ora prima. Non so come siano riuscite a rimanere in piedi, ma hanno preso parte all’incontro su Elena Ferrante, le sfide del tradurre e anche sulla rivalità tra Northside e Southside, Dublino nord contro Dublino sud!

Ann ha parlato del rigore della traduzione – non solo per quanto riguarda le opere della Ferrante, ma anche quelle di Pasolini, e di quanto sia impegnativa la traduzione di forme dialettali per conservarne autenticità e freschezza.

Renata Sperandio, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Dublino, aveva invitato Ann a parlarne appunto all’Istituto ieri.

Più tardi, un altro grande evento con Margaret Atwood al Marine Hotel di Dun Laoghaire, a cui hanno partecipato più di 500 persone.

La Atwood ha parlato del suo ultimo romanzo, The Heart Goes Last, e ha incantato tutti in una brillantissima intervista con Paula Shields, con il suo consueto spirito arguto e tagliente.

Congratulazioni e ringraziamenti anche a Bert Wright, Marian Keyes, e a tutto lo staff della biblioteca che ha reso possibile l’evento.

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt
tra una vita e l'altra