Un Terribile Amore a Verona

 In Diario, News

Verona, 27 Settembre 2015.

Bellissima serata ieri per l’inaugurazione di Vib – Spazio Vibrissae a Verona e l’evento dedicato a Un Terribile Amore!
Non sapevamo che cosa aspettarci per l’apertura di questa avventura di Federica Sgaggio tra abbigliamento vintage, accessori particolari e libri. Ma già alle 18.30 l’accogliente spazio di Vib era strapieno!

Grande eccitazione, un caldo benvenuto per tutti i presenti e una gran bella discussione a proposito di libri, in particolare a proposito di Un Terribile Amore.

ItalishMagazine, sotto l’esperta guida di Massimiliano Roveri, ha tenuto un book club online nelle ultime settimane, il nostro primo esperimento con cui i lettori interagivano sul libro potendo presentare delle domande sul libro stesso e sul mestiere di scrivere.

E il nostro primo Book Club si è dimostrato un grande successo, con venticinque persone arrivate a Vib prenotandosi online per la serata.

Abbiamo parlato del processo creativo, dell’arte della traduzione, del potere che i romanzi hanno di intrattenere e provocare, delle sfide del business dell’editoria oggi.

Incontrare i miei lettori è sempre un piacere per me. Scrivere è una occupazione molto solitaria e mi dà moltissima gioia vedere i libri come cose che vivono tra le mani dei lettori.

Quando un romanzo lascia la mia scrivania, è solo un testo, qualcosa che, sì, ho creato, ma esiste in una sorta di spazio vuoto.

Ma quando un lettore comincia a confrontarsi con quel romanzo, tutto diventa differente, vivo, “interattivo”. Inoltre, ogni lettore ha aspettative ed esperienze diverse che lo accompagnano nella lettura: così, in un certo senso, ciascuno legge un romanzo “differente” rispetto a quello che ho scritto.

E tutte queste diverse esperienze e aspettative sono ciò che porta a una bella conversazione. Saremmo potuti andare avanti all’infinito, ma a un certo punto, alquanto tardi… è arrivato il momento di porre termine alla serata.

Non prima, però, di aver parlato con molto piacere con alcuni aspiranti scrittori. E il mio suggerimento rimane sempre lo stesso: mettersi alla scrivania, e scrivere, perché l’ispirazione arriva mentre stai lavorando.

La scrittura è come un muscolo: va esercitata!

Catherine

Showing 2 comments
pingbacks / trackbacks

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.