Un Terribile Amore (The years That Followed) in Stati Uniti e Canada

 In Eventi, News

Sarà forse a causa di tutti gli anni in cui ho fatto l’insegnante. Sarà forse perché alle estate irlandesi ho sempre preferito l’autunno irlandese.
Per un motivo o per l’altro, è a settembre che per me ricomincia il lavoro.

La mia sensazione è quella dell’inizio di un nuovo anno: mentre la terra compie un’altra rivoluzione, per me è l’inizio di qualcosa di nuovo.

La pagina bianca di ogni nuovo inizio che si evolverà nel prossimo lavoro da svolgere mi ricorda i quaderni ancora vuoti dei miei stessi primi giorni di scuola: le promesse di ricominciare, di fare meglio dell’anno precedente.

Il mio foglio bianco annuale: simbolo di ottimismo e rinnovamento.

Non è che coscientemente non inizio a lavorare su qualcosa di nuovo fino alla fine dell’estate, ma alla fine è proprio ciò che mi accade di solito.

La primavera, o l’inizio dell’estate sono sempre stati per me il tempo per la pubblicazione dei libri, e certamente ogni nuovo libro porta una nuova promessa, una sensazione di completamento che si accorda perfettamente con la primavera.

Un Terribile Amore, ovvero The Years That Followed, ha condiviso con i suoi predecessori questa familiare traiettoria.

Un nuovo inizio a settembre, seguito da due anni di lavoro creativo e, dopo, dai ritmi più quieti dell’editing invernale.

Una volta affrontate tutte le istanze della scrittura (e della riscrittura), la pubblicazione è avvenuta nei primi mesi dell’anno successivo.

Ma le cose cambiano ed è un bene scuotere i vecchi ritmi, stravolgere le vecchie familiari abitudini: il cambiamento ci aiuta a vedere le cose da una diversa prospettiva, a sfidare i nostri preconcetti, sperimentare vecchie cose in modo nuovo.

Sono una scrittrice a tempo pieno dal 1995 e una scrittrice part-time da più anni di quanti mi piaccia ricordare.

Durante questo periodo sono stata tanto fortunata da vedere il mio lavoro pubblicato in Albania, Danimarca, Germania, Grecia, Olanda, Italia, Spagna, Svezia, così come in Irlanda e Regno Unito.

Un terribile Amore sarà tradotto, oltre che in Italiano, in Greco e Polacco.

È una gioia indescrivibile vedere il tuo lavoro con così tante diverse copertine: ogni Paese ha il suo gusto peculiare nelle immagini di copertina, così come nei libri, e io colleziono le copertine che si sono susseguite negli anni.

Addirittura ne ho incorniciate alcune, ed è una bella sensazione vedere quella galleria di stampe che mi riportano tanti ricordi felici che attraversano questi ventuno anni.

Il prossimo ottobre, però, porta con sé tutto un altro livello di eccitazione…

Per la prima volta il mio lavoro sarà pubblicato negli Stati Uniti da Touchstone Books, una branca di Simon & Schuster, che pubblicherà The Years That Followed l’11 ottobre a New York, e, francamente, io proprio non vedo l’ora di essere là per dargli il benvenuto, e incontrare il favoloso gruppo della Touchstone: è stata una gioia lavorare con loro!

Sempre in ottobre Brilliance Audio pubblicherà l’audiolibro: ci siamo divertiti moltissimo a scegliere le voci giuste per tutti i personaggi, è un’esperienza davvero diversa per uno scrittore ascoltare la sua storia letta da qualcun altro – quasi come storie della buonanotte per adulti – e, in qualche modo non cresciamo mai…

Subito dopo l’uscita di New York tornerò in Canada, dove il romanzo avrà il suo lancio ufficiale il 25 ottobre a Ravine Vineyards.

Così, invece di ibernarmi alla scrivania, questo ottobre sarò a godermi le brillanti luci di New York e a fare nuovamente visita a Ottawa e a Niagara-on-the-Lake.

Fin qui tutto sembra andare per il meglio: Kirkus, Publishers Weekly e Book List negli Stati Uniti hanno già recensito il libro in modo fantastico.

Qua sotto alcuni dei commenti, e, infine, cliccate sul link per un delizioso video della Touchstone dedicato a The Years That Followed.

È meraviglioso osservare lo svilupparsi dei personaggi di Calista e Pilar mentre combattono per autodefinirsi contro terribili avversità.

Kirkus Review

I due personaggi (Calista e Pilar) sono donne dalle molte sfaccettature, per le quali si ha subito empatia; personaggi le cui vite e i cui amori sono sviluppati attraverso una storia cupa e avvincente.

Publishers Weekly

In questo libro da leggere tutto d’un fiato, ricco e struggente, Dunne sa come narrare di due donne disprezzate, tradite, ma capaci di rinascere.

Alison Spanner, Booklist

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt
eva dorme - eva sleeps - francesca melandrieimear mcbride